https://www.fisicoterapico.it/sites/default/files/styles/cover/public/News%20sito_0.jpeg?itok=mbK-WWfc

Trasparenza

Società trasparente

Sede Legale e Amministrativa

Via Paolo Sacchi 24 - 10128 Torino (TO) 

REA TORINO 526366 - P.iva 01065390013

Capitale Sociale €10.200,00 i.v.

Pec: istitutofisicoterapicoditorino@pecsoci.ui.torino.it 

Certificazione ISO 9001 (SAI GLOBAL - n. 763/A) 

Per attività di erogazione servizi sanitari 

Accreditamento S.S.N. con D.G.R. n. 49-10216 del 01 Agosto 2003 per le prestazioni di Cardiologia, Dermosifilopatia e Recupero e Rieducazione funzionale

Direttrice Sanitaria: Dott.ssa Federica Maffi

Direttrice Tecnica Fisio Kinesiterapia: Dott.ssa Tiziana Fumelli 

In conformità con quanto disposto dal d.lgs. 33/2013 e successive modificazioni, questa sezione del sito accoglie documenti, informazioni e dati concernenti l'organizzazione, le attività e i servizi dell’Istituto Fisicoterapico di Torino

 

Verbale Di Nomina OIV

L’Organismo con funzioni analoghe all’OIV nominato è la Dott.ssa Federica Maffi.

Scarica il Verbale di Assemblea Soci per la Nomina dell’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV)

 

Scheda Di Sintesi 

Scarica la Scheda di Sintesi

 

Documento Di Attestazione 

Scarica il Documento di Attestazione

 

Griglia Di Rilevazione

Scarica la Griglia di Rilevazione

 

Carta Dei Servizi 

Scarica la Carta dei Servizi

 

Bilancio Della Società

Scarica il Bilancio definitivo della Società 2022

Scarica il Bilancio definitivo della Società 2021

 

Costi contabilizzati dei servizi erogati all’utente

I costi contabilizzati dei servizi erogati sono riportati nel Bilancio di esercizio

 

Atti di concessioni di sovvenzioni, contributi, sussidi e attribuzione di vantaggi economici

I contributi ricevuti sono visibili sul Bilancio di esercizio.

 

Class Action

Al momento non ci sono dati da pubblicare per questa sezione.

 

Procedimenti Amministrativi

Al momento non ci sono dati da pubblicare per questa sezione

 

Liste D'Attesa

Ai sensi del D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, all’art. 41, comma 6, si rendono noti i tempi d’attesa relativamente alle prestazioni accreditate al S.S.N.:

Cardiologia 
PrestazioneGiorni di attesa al 06/05/2024Attesa prevista (anno 2022)Attesa effettiva media (anno 2023)
Prima visita cardiologica302121
Prima visita cardiologica + ECG302121
Ecocardiografia292421
Elettrocardiogramma302121
ECG dinamico 24h (Holter cardiaco)291418
ECG dinamico 24h (Monitoraggio pressione arteriosa)29 18
Test cardiovascolare da sforzo con cicloergometro 381122

 

Dermatologia
PrestazioneGiorni di attesa al 06/05/2024Attesa prevista (anno 2022)Attesa effettiva media (anno 2023)
Prima visita dermatologica293621

 

Fisiatria e fisioterapia 
PrestazioneGiorni di attesa al 06/05/2024Attesa prevista (anno 2022)Attesa effettiva media (anno 2023)
Prima visita fisiatrica29919

 

Con riferimento alla richiesta di indicazione dei “tempi di attesa previsti e dei tempi medi effettivi di attesa per ciascuna tipologia di prestazione erogata”, si evidenzia che la gestione delle liste di attesa dell’Istituto è interamente affidata al CUP Regione Piemonte e le tempistiche risultano pertanto allineate con i dati indicati nel prospetto indicato sul sito della Regione Piemonte, al seguente link (www.regione.piemonte.it).

Si riportano di seguito i criteri di formazione delle liste di attesa:

  • ordine progressivo
  • classe di priorità:
  1. Classe U (Urgente): prestazione da eseguire entro 72 ore (escluso R.R.F.)
  2. Classe B (Breve): prestazione da eseguire entro 10 gg. (15 gg. per le post acuzie, solo nel caso di R.R.F.)
  3. Classe D (Differita): prestazione da eseguire entro 30 gg. per le visite ed entro 60 gg. per gli accertamenti specialistici 
  4. Classe P (Programmata): prestazione programmabile, non urgente (entro 180 giorni).
  • non risposta alla chiamata
  • non disponibilità del paziente
  • rifiuto del paziente
  • cancellazione

 

Accesso Civico

Ai sensi dell’articolo 2-bis, comma terzo e degli articoli 5 e seguenti del D. Lgs. 33/2013 la IFT riconosce il diritto di accedere ai dati, documenti e informazioni entro i limiti di quanto previsto dal D. Lgs. 33/2013, attraverso gli istituti dell’accesso civico semplice e dell’accesso civico generalizzato.

Le strutture sanitarie accreditate e a contratto con il Servizio Sanitario sono soggette al diritto di accesso civico in relazione ai soli dati, documenti e informazioni relativi allo svolgimento dell’attività di assistenza sanitaria.
Per l’esercizio del diritto di accesso, la domanda può essere presentata a mano, in busta chiusa, presso l’ufficio della Direzione per posta o con mail a: direzione@fisicoterapico.it.

L’istante, in caso di diniego totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta entro trenta giorni dalla presentazione della richiesta, può presentare domanda di riesame all’organismo con funzioni analoghe all’OIV, che decide con provvedimento motivato entro il termine di venti giorni.

La richiesta può essere inviata all’indirizzo istitutofisicoterapicoditorino@pecsoci.ui.torino.it.

 

Informativa E Consenso Alla Privacy

Consulta la pagina relativa all‘Informativa e consenso alla privacy

Responsabile della protezione dei dati: avv. Chiara Bellosono: dpo.istituto@gmail.com

 

Questionario Di Valutazione Del Servizio

Gentile paziente, al fine di valutare i servizi IFT, le chiediamo cortesemente di rispondere a qualche domanda: i suoi suggerimenti e le Sue opinioni potranno essere a noi molto utili per ottimizzare ulteriormente i nostri servizi.

 

Polizza assicurativa

Ai sensi di quanto previsto dall’articolo 10, comma quarto, della l. 24 del 2017 (c.d. legge Gelli-Bianco), si riportano di seguito i dati della copertura assicurativa della responsabilità civile verso i terzi e verso i prestatori d’opera

Polizza assicurativa 
Tipo di coperturaAssicurazioneNumero di polizzaScadenzaMassimale
RCT RCOAXA assicurazioni40355947631/12/2024€ 3.000.000

 

 

Informazioni utili

 

Indagine Qualità

Scarica l'Indagine Qualità

L'accesso agli accompagnatori è permesso solo in caso di necessità. I minori possono accedere solo se accompagnati da un genitore o da un adulto con deroga scritta.