https://www.fisicoterapico.it/sites/default/files/styles/cover/public/92205f1f7228bdaf66a46ea8f51081ec.jpg?itok=fxmz3r1-

Terapia Occupazionale

La Terapia Occupazionale è un trattamento riabilitativo atto a sviluppare, recuperare e/o mantenere le competenze della vita quotidiana e lavorativa delle persone con disabilità cognitive, fisiche e /o psichiche.

Grazie alla Terapia Occupazionale la persona può superare quelle barriere che, a seguito delle sue disabilità, le provocano degli handicap, divenendo così autonoma.

La Terapia Occupazionale ridà all'individuo il massimo livello di autonomia possibile in quelle che sono le attività della vita quotidiana, in ambito familiare, sociale, lavorativo e ludico.

Presso il nostro Istituto, il Dott. Andorno, tratta diversi sintomi da patologie e traumi  con molteplici trattamenti.


PROTESI TOTALI D'ANCA
Nei mesi successivi ad un intervento chirurgico, il paziente può essere soggetto ad un eventuale lussazione della protesi. Grazie ad alcuni colloqui individuali, la persona apprende quali siano i movimenti sconsigliati, come poter adempire alla cura di sé e quali ausili possono giovare alla propria condizione.

AMPUTAZIONI
Si eseguono lezioni finalizzate alla gestione della protesi e del suo utilizzo con apprendimento di tecniche atte al superamento delle barriere motorie. 

SCLEROSI MULTIPLA, SLA E PARKINSON
Valutazione delle abilità del paziente e mantenimento di queste; miglioramento della qualità di vita attraverso l'insegnamento di nuove tecniche motorie, utilizzo di ausili e abbattimento di barriere fisiche.

DEMENZA SENILE E ALZHEIMER
Presso l’IFT, attraverso attività specifiche che vedono l'utilizzo della memoria da parte del paziente, si cercera di rallentare il progresso del deterioramento cognitivo.

IPOVEDENTI E NON VEDENTI
Presso il nostro centro si esegue una riabilitazione basata sull'acquisizione delle tecniche necessarie al superamento delle disabilità, sorte dalla riduzione/mancanza della capacità visiva nell'interazione con l'ambiente . Tali tecniche prevedono sia l'interazione del soggetto con l'ambiente circostante che l'utilizzo in autonomia di ausili specifici.

ICTUS
Le persone affette da ictus presentano limitazioni più o meno importanti in ambito motorio e sul piano neurologico. Nei due mesi successivi all'evento traumatico la capacità di recupero è incredibilmente elevata. In questi due mesi la persona può apprendere tecniche motorie ed eseguire attività sul piano neurologico atte a limitare il più possibile i deficit insorti in seguito all'evento lesivo.

CICATRICI CHIRURGICHE
Si eseguono tecniche di cura della cute atte alla prevenzione di complicanze, quali aderenze e cheloidi. È importante iniziare il ciclo riabilitativo il prima possibile poiché con il passar del tempo aumenta gradualmente la possibilità di complicanze immutabili.

AIUTO ALL'INSERIMENTO LAVORATIVO
Preso l'IFT si effettuano valutazioni delle capacità della persona avente disabilità di tipo motorio o cognitivo e guida nella ricerca del lavoro a lei accessibile. Tale intervento può essere mirato anche per quel che riguarda la sfera ludica della persona, valutando i possibili sport e attività che può eseguire nel tempo libero.

 ACCESSIBILITÀ FISICA
Si eseguono valutazioni degli ambienti domestici e lavorativi, andando ad individuare l'utilizzo di ausili e/o modifiche a livello della struttura al fine del raggiungimento dell'autonomia da parte del soggetto. Allenamento nell'utilizzo degli ausili necessari (con valutazione di quest'ultimi) e collaborazione con i professionisti edili nel caso di abbattimento e/o ricostruzione di alcuni ambienti.

FORMAZIONE CAREGIVER
Il Caregiver è una persona, familiare o amico, che si prende cura della persona con disabilità. Si effettuano lezioni finalizzate alla gestione, ai trasferimenti e alla cura della persona avente disabilità e fornendo la possibilità di utilizzare tecniche più efficaci, sviluppate e personalizzate da soggetto a soggetto.

TUTORI IN MATERIALE TERMOPLASTICO
Realizzazione di tutori in materiale termoplastico personalizzati finalizzati al mantenimento delle funzioni e della salute dell'individuo. Infatti numerose patologie portano all'esecuzione involontaria di movimenti che, nel tempo, possono nuocere all'integrità fisica dell'individuo.