https://www.fisicoterapico.it/sites/default/files/styles/cover/public/b8f4bdbb37a34f45ea5cdaf0459e9a73.jpg?itok=TfPMCUmR

Carbossiterapia

Che cos'è?

Con il termine Carbossiterapia si intende la somministrazione sottocutanea di un gas a scopo terapeutico.
La carbossiterapia è una tecnica medica che contrasta la cellulite, gli accumuli di grasso e i segni dell’invecchiamento sfruttando l'anidride carbonica pura (CO2). Quest’ultima aumenta la vasodilatazione e riattiva il corretto flusso di sangue nelle aree desiderate.
Il trattamento consiste nell'iniezione di questo gas naturale con un ago sottilissimo (come quello per le iniezioni di insulina) nei tessuti per via transcutanea e sotto cutanea. Ogni seduta dura dai 15 ai 20 minuti. I risultati sono immediati. Da subito si vede la pelle piu tonica e piu liscia e già dopo 4/5 sedute si può notare una riduzione degli accumuli adiposi ed una maggiore tonicità della pelle. La seduta ha un costo di 80

Come funziona?

  • AZIONE SULLA CIRCOLAZIONE: Il sangue scorre più veloce, i tessuti sono più ossigenati, i gonfiori, ad esempio delle gambe, si risolvono.
  • AZIONE SUL GRASSO e CELLULITE: incrementa localmente la rottura delle membrane delle cellule adipose sciogliendo il grasso in eccesso e smaltendo le tossine.
  • AZIONE SULLA CUTE: migliora in generale l’aspetto della pelle che risulta più tonica, elastica (riduzione smagliature), più luminosa. Ciò è dovuto all’aumento del flusso sanguigno, dell’ ossigenazione dei tessuti e alla produzione di collagene.