https://www.fisicoterapico.it/sites/default/files/styles/cover/public/default_images/Home.jpg?itok=v4mVhqsa

I nostri Partner

L'Istituto Fisicoterapico di Torino è legato ad altre due strutture sanitarie ormai da tempo. Grazie ad un obbiettivo comune, quello dell'eccellenza, stabilito dai due soci fondatori di tutte le strutture, l'IFT si avvale del supporto della , RCB LAB e dell'O.T.I.P. .

Dal 1979, la RCB LAB opera in tutti i settori industriali del territorio italiano, occupandosi di problematiche inerenti all’Ambiente, alla Sicurezza, all’Igiene e alla Salute dei Lavoratori. Dotata di un laboratorio di analisi interno e di un dipartimento di Formazione, la RCB LAB offre ai suoi Clienti un servizio di consulenza in grado di esaminare e valutare le soluzioni migliori ed economicamente più valide per progettare un ambiente produttivo sano, che rispetti le norme di legge e garantisca, nel tempo, risultati compatibili con l’ambiente e la sicurezza dei lavoratori in conformità alla normativa vigente.

L'O.T.I.P. (Ossigeno Terapia Iperbarica Piemontese) S.r.l. ha sede in Torino Via Pola 33 ed eroga il servizio di Ossigenoterapia Iperbarica dall’anno 1991, in accordo con le linee guida “La gestione in sicurezza delle camere iperbariche multiposto”. L'istituto dispone di una camera iperbarica pressurizzata a dodici posti di ultima tecnologia ed è in grado di operare 24 h su 24 tramite un servizio di reperibilità. Inoltre, dal 2016, la O.T.I.P. è accreditata con il S.N.N. e permette quindi a propri pazienti di accedere con il ticket alla terapia.

L'Istituto Fisicoterapico di Torino fa inoltre parte di una grande famiglia: l'HB Torino, un Associazione Onlus nata nel 2002 per consentire a giovani portatori di disabilità fisica la pratica agonistica del basket in carrozzina. Con questo intento, HB è riuscita in breve tempo a raccogliere le necessarie adesioni per iscrivere una propria squadra sin dal 2003 al campionato interregionale di Serie B. L'Istituto è fiero di sponsorizzare la squadra da diversi anni e di sostenerla grazie al presidente della squadra e socio maggioritario dell'IFT il dott. Domenico Moniaci.